Guida dei Mudra

YOGA | MEDITACIÓN

Da migliaia di anni, si sa che le mani e le dita hanno poteri curativi. Così come gli yogi usano le proprie mani e dita per praticare specifici Mudra per curare ed equilibrare la loro energia, gli operatori dello Yoga energetico, i terapeuti massaggiatori, i guaritori Reiki, anche loro usano le loro mani per curare ed equilibrare l’energia delle persone che stanno curando.
Da migliaia di anni, si sa che le mani e le dita hanno poteri curativi. Così come gli yogi usano le proprie mani e dita per praticare specifici Mudra per curare ed equilibrare la loro energia, gli operatori dello Yoga energetico, i terapeuti massaggiatori, i guaritori Reiki, anche loro usano le loro mani per curare ed equilibrare l’energia delle persone che stanno curando.

Sadhguru, il maestro spirituale indiano, dice che le mani sono il pannello di controllo per tutto: “Le mani sono in grado di fare molte cose oltre a mangiare e svolgere lavori fisici. Puoi usare le tue mani in modo tale che se le muovi qui, puoi far succedere qualcosa da qualche altra parte e puntarle dove vuoi, perché queste mani sono lo strumento per tutto. È come il pannello di controllo per tutto”:

Si tratta di energia e le nostre mani e le nostre dita sono uno dei principali vortici di energia del corpo, a cui è possibile accedere e muovere una gran quantità di Prana ed energia spirituale. Per esempio, nel Qi gong, le mani e le dita si usano per muovere Qi (forza vitale) in tutto il corpo

Allo stesso modo, i Mudra si utilizzano per muovere l’energia in tutto il corpo attraverso alcuni gesti realizzati con le dita e le mani. Per questa ragione, l’arte e la scienza dei Mudra è conosciuta come Yoga delle dita.

Questo articolo ti farà immergere e ti guiderà in un profondo viaggio attraverso l’universo dei Mudra dello Yoga, mostrandoti i benefici curativi e l’immensa trasformazione spirituale che apporta quando vengono praticati con sincerità e precisione.

Che cos’è un Mudra?

Iniziamo dalle basi. Un Mudra è un gesto realizzato dalle mani, principalmente con le dita, per guidare il flusso di energia verso una parte specifica del corpo per curarla, il ringiovanimento e la trasformazione spirituale. Un Mudra è un sigillo che favorisce il flusso del Prana in tutto il corpo con l’aiuto di gesti realizzati dalle dita.

Ogni Mudra in Yoga ha un nome specifico, una firma energetica unica e una propria funzione. Ogni Mudra è associato a una parte diversa del corpo e aiuta a pulire ed equilibrare l’energia in quella specifica parte del corpo.

I Mudra sono uno strumento, come la meditazione e lo Yoga. Il modo in cui muoviamo i nostri corpi con vari Asana per la cura e il risveglio spirituale, è simile alla maniera in cui muoviamo le nostre dita per la cura, equilibrando il flusso di energia e la trasformazione spirituale.

Gli Yogi usano i Mudra, generalmente in combinazione con la loro pratica di meditazione e Pranayama. I Mudra sono anche dei simboli dei buddisti, gesti eseguiti con le mani usati durante le loro pratiche di meditazione

Oltre ad essere una parte vitale dello Yoga, i Mudra delle mani sono una parte essenziale di varie religioni come l’induismo, il buddismo, il giainismo e l’islam. La bellezza e l’uso di vari Mudra è stato menzionato in molteplici testi antichi religiosi che riflettono la ricca e dorata storia dei Mudra.

Ad esempio, il Mudra Dhyana è stato menzionato in antichi testi indù, buddisti, pali, marathi e sanscriti che descrivono con molti dettagli la funzione e la bellezza del Mudra Dhyana, che è essenzialmente un sigillo manuale e un gesto per approfondire la pratica di meditazione (Dhyana)

Gli antichi testi yogici e differenti scritture religiose fanno luce su come i Mudra sono usati per equilibrare i cinque elementi del corpo. Si descrive la correlazione tra le cinque dita e i cinque elementi del corpo:
  • Dito pollice –– fuoco
  • Dito mignolo –– acqua
  • Dito anulare –– terra
  • Dito medio –– cielo
  • Dito indice –– aria

Quando si crea uno squilibrio nel nostro corpo, questi cinque elementi essenziali non funzionano in armonia, e ciò causa malattia, ansia, stress e altri disturbi.

Quando i Mudra per la cura vengono esercitati attraverso le pratiche di Yoga come asana, Pranayama, meditazione, apportano equilibrio agli squilibri all’interno dei cinque elementi, il che porta al recupero della salute e alla trasformazione spirituale.

Tipi di Mudra

Esistono centinaia di Mudra che si sono praticati duranti migliaia di anni. Ci sono Mudra per dormire, per la salute e la cura, per il benessere, per la perdita di peso, per il risveglio spirituale e per molto altro. Secondo gli antichi testi yogici e religiosi, per ogni aspetto della vita, esiste un Asana, una pratica di meditazione, una pratica di respirazione e un Mudra, tutti utili ad aiutare gli esseri umani a migliorarsi.

 

Gyan Mudra

Gyan in sanscrito significa conoscenza. Gyan Mudra è uno dei Mudra delle mani nelle meditazioni più praticate e comuni al mondo. È un Mudra semplice che ci aiuta ad ottenere conoscenza e comprensione. Gli Yogi e i praticanti di meditazione usano questo Mudra per ottenere informazioni e conoscenza di se stessi e del mondo che li circonda durante le loro pratiche di meditazione.

Questo Mudra elegante e semplice aiuta ad affinare l’attenzione e la concentrazione, dando alla mente una visione più profonda dell’argomento su cui si sta meditando.

Tecnica: Gyan Mudra si realizza toccando la punta del dito indice con il pollice. Le tre dita restanti rimangono dritte mentre la punta del dito indice e il pollice si toccano. Gli elementi di fuoco (pollice) e aria (indice) sono il focus di questo Mudra.

 

Dhyana Mudra

Il Dhyana Mudra si vede spesso in molte statue e dipinti di Buddha. Dhyana è la settima parte dell’Ashtanga Yoga e significa concentrazione e meditazione. Dhyana Mudra ci aiuta a sviluppare stati meditativi più profondi, aiutandoci ad accedere a stati di concentrazione più profondi.

Buddha utilizzò questo Mudra dello Yoga nelle sue pratiche di meditazione, ciò lo portò ad approfondire nella sua meditazione (Dhyana) e lo aiutò a raggiungere stati più profondi di tranquillità e pace interna.

Tecnica: per praticare il

Dhyana Mudra, semplicemente rilassa le dita della mano destra e con i palmi rivolti verso l’alto, la mano destra poggia sulla sinistra. La mano sinistra sostiene dolcemente la mano destra mentre i pollici di entrambe le mani si toccano delicatamente.

Il lato destro del corpo contiene l’energia maschile, e il lato sinistro contiene l’energia femminile. Questo Mudra aiuta a raggiungere un equilibrio perfetto tra l’energia femminile e quella maschile all’interno del nostro corpo.

 

Prana Mudra

Prana in sanscrito significa respiro. Il nostro respiro è la nostra forza vitale divina che rende possibile la vita. il respiro è la nostra forza vitale, ciò che permette al mondo di girare. Questo Prana divino è dentro di noi, è attorno a noi. Il Prana Mudra aiuta a purificare la nostra forza vitale e attiva la forza vitale e le energie latenti.

Questo Mudra è uno dei Mudra più potenti, poiché è direttamente collegato a ciò che ci mantiene vivi. Quando non regoliamo la nostra respirazione, l’energia nel nostro corpo si ristagna, provocando apatia e malattia.

Il Prana Mudra, quando viene realizzato durante pratiche di pranayama e meditazione, aiuta a regolare e a pulire la nostra forza vitale e i sistemi di energia. Questo Mudra yogico ci aiuta a sentirci attivi, energici e pieni di vitalità.

Tecnica: Per praticare il Prana Mudra, tocca la punta del pollice con il mignolo e l’anulare, mentre il dito medio e l’indice rimangono dritti. Osserva come il blocco tra il pollice e il mignolo e l’anulare crea un sigillo, conosciuto come Mudra, che regola il Prana all’interno del corpo.

 

Vayu Mudra

A prima vista, è facile confondere il Vayu Mudra con il Gyan Mudra, poiché usano le stesse dita. Tuttavia l’effetto del Vayu Mudra è diverso da quello del Gyan Mudra e il modo in cui si posizionano le dita è differente.

Vayu significa aria in sanscrito. Questo Mudra aiuta a curare malattie associate con l’elemento aria, come problemi di gas, gonfiore, dolore alle articolazioni e dolore addominale, È anche utile per problemi legati all’elemento aria a livello mentale, emotivo e spirituale.

Ad esempio, pensare troppo è uno squilibrio dell’elemento aria nel nostro corpo energetico. Vayu Mudra aiuta a calmare la mente accelerata e offre una sensazione di pace e tranquillità, curando lo squilibrio del pensiero accelerato. È anche un eccellente Mudra per dormire, ti aiuterà a dormire come un bebè.

Tecnica: per praticare il Vayu Mudra, premi con la punta del dito indice la base del pollice, a differenza del Gyan Mudra in cui la punta dell’indice tocca la punta del pollice. Esercita una leggere pressione, tenendo in conto che questo Mudra ha come fine rilassare, quindi non premere con tensione, devi sentirti comodo.

 

Rudra Mudra

Rudra Mudra è associato a Shiva, dato che Rudra si traduce “signore” in sanscrito. Rudra Mudra ci aiuta ad attivare il nostro Shiva interiore, la nostra parte maschile. Ha un impatto energetico sul chakra del plesso solare, il chakra del potere, e aiuta ad attivare le nostre capacità di trasformazione.

 

Questo Mudra aiuta a curare i nostri problemi con il potere, spesso relazionati con il chakra del plesso solare. Aiuta a purificare e pulire le energie di fuoco (pollice), aria (indice) e terra (anulare) i nostri corpi energetici.

 

Rudra Mudra riesce a curare vertigini, esaurimento e tensione del corpo energizzandolo con il fuoco del plesso solare. Puoi usare il Rudra Mudra per aiutare a raggiungere il tuo massimo potenziale, dato che apporta anche chiarezza di pensiero e concentrazione.

 

Rudra Mudra è un eccellente Mudra per perdere peso, aiuta a bruciare grasso mentre attiva internamente le energie del fuoco ed elimina le impurità del corpo.

 

Tecnica: per praticare il Rudra Mudra, unisci la punta del pollice con la punta dell’indice e anulare, mentre il dito medio e il mignolo rimangono dritti.

Oltre a questi, esistono molti altri Mudra nello Yoga che aiutano nella cura e nell’espansione della coscienza:

  • Surya mudra: come indica il proprio nome, Surya in sanscrito significa “Sole”, e Surya Mudra è il Mudra per attivare il sole interiore. Questo Mudra dello Yoga è un fantastico Mudra per per perdere peso, poiché attiva il fuoco interno e aiuta a bruciare grassi.
  • Ashwini mudra: Ashwini Mudra è uno straordinario Mudra dello Yoga che si realizza non con le dita ma con la regione pelvica del corpo. I muscoli della regione pelvica si espandono e si contraggono in questo Mudra con una corretta respirazione, portando alla guarigione di diversi disturbi all’utero nelle donne e alla cura di problemi derivanti dalla ghiandola tiroide.
  • Prithvi mudra: uno dei Mudra delle mani più potenti, questo Mudra della mani rafforza l’elemento terra nel nostro corpo. Apporta maggiore stabilità e aiuta a sentirsi ancorati al corpo fisico. Inoltre è uno dei migliori Mudra di Chakra, poiché aiuta ad attivare il Chakra Muladhara.
  • Vajroli mudra: questo Mudra dello Yoga è stato praticato dagli yogi durante centinaia di anni per controllare e indirizzare la propria energia sessuale. Vajroli Mudra cura i disturbi urinari e aiuta a sanare problemi di eiaculazione precoce negli uomini.
  • Apana mudra: uno dei migliori Mudra per la digestione e la guarigione dei disturbi del colon e della vescica. Apana Mudra attiva l’Apana Vayu, uno dei cinque Vayu che compongono il nostro corpo energetico. Questo Vayu scende verso la terra, influenzando tutti i nostri processi di eliminazione.
  • Hakini mudra: uno dei Mudra più potenti per il sesto Chakra, il Chakra Ajna, Hakini Mudra è un eccellente Mudra per la meditazione. Questo antico Mudra ci aiuta ad ottenere informazioni e conoscenza durante la meditazione.
  • Bhumisparsha mudra: questo Mudra dello Yoga si traduce in “toccare la terra” ed è uno dei gesti buddisti delle mani più potente: Questo Mudra buddista simbolizza che la terra è testimone della nostra evoluzione e illuminazione e fomenta una connessione profonda con la madre terra.
  • Shunya mudra: Shunya significa “zero” o “vuoto”. Come indica il nome, questo Mudra dello Yoga ci aiuta a raggiungere un punto zero nella nostra coscienza. Il punto zero è dove non c’è nulla e tutto allo stesso tempo. Uno dei Mudra più sublimi, Shunya Mudra, aiuta ad attivare l’elemento dello spazio e etere.
  • Karana mudra: anche conosciuto come “il Mudra per la protezione contro il male”. Karana Mudra aiuta a dissipare la negatività, le energie malvagie, l’ansia e aiuta a coltivare una sensazione di pace e felicità. È uno dei simboli buddisti della mano più amato ed è ampiamente praticato dai buddisti.
  • Vishnu mudra: questo Mudra dello Yoga è un eccellente Mudra per Asana Pranayama ed è anche noto come il gesto di equilibrio universale. Aiuta ad equilibrare gli emisferi destro e sinistro del cervello, cura i disturbi di ansia, disintossica il corpo ed è uno dei migliori Mudra per la cura.

 

Benefici dei Mudra

Ogni Mudra usato nello Yoga è unico e ha la sua firma energetica. Ciascun Mudra ha una funzione unica e un modo unico di essere eseguito, fornendo un potere curativo e specifici benefici.

Sollievo da stress e ansia.

Il problema più diffuso tra la maggior parte della popolazione umana è lo stress e l’ansia. I Mudra, sia praticati da soli o in combinazione con una pratica di meditazione e Pranayama, aiutano ad alleviare lo stress e l’ansia dal corpo energetico e fisico.

 

Uttarabodhi Mudra, Gyan Mudra e Vayu Mudra sono alcuni dei migliori Mudra della Yoga per curare lo stress e l’ansia.

Equilibra i chakra

Il corpo umano ha sette Chakra principali posizionati in differenti parti del corpo, dalla testa ai piedi. Quando i nostri Chakra lavorano in armonia, sperimentano chiarezza di pensiero e pace mentale. 

 

Ogni Chakra può essere curato e armonizzato con un Mudra. Per esempio, il Chakra sacro è il Chakra della sensualità e della sessualità. Il Shakti Mudra aiuta a purificare, pulire e curare le energie del Chakra sacro, ciò offre un’armonia più profonda nell’energia dell’individuo. 

 

Rudra Mudra, uno dei Mudra più potenti, aiuta a sanare ed equilibrare le energie del Chakra del plesso solare. Il Padma Mudra aiuta a curare il Chakra del cuore e ad aprire le energie del cuore affinché le nostre azioni siano guidate dall’amore e dalla compassione. Esistono vari Mudra di Chakra che aiutano a sanare, equilibrare e trasformare la nostra vita.

Cura

I Mudra sono di natura multidimensionale, ovvero, hanno un impatto non solo a livello fisico, ma anche a livello mentale, sentimentale e spirituale. Quando si praticano con precisione e sincerità, i Mudra riescono a curare la nostra mente, il corpo e l’anima.

 

Offrono salute emotiva aiutandoci a liberare le emozioni intrappolate nel corpo. Offrono salute mentale liberando la mente da pensieri non desiderati ed eccessivi. Oltre alla cura di dolori fisici, i Mudra portano anche una profonda trasformazione spirituale, aiutandoci ad attivare le energie spirituali latenti dentro di noi.

Trasformazione spirituale

I Mudra non solo ci aiutano a raggiungere una maggiore attenzione e focalizzazione, ma attivano anche energie spirituali superiori dentro di noi, ciò provoca un profondo risveglio spirituale. Questa è la ragione per cui i Mudra non dovrebbero essere fatti in una forma incorretta o presi alla leggera.

 

Devono praticarsi con rispetto e sincerità. La pratica incorretta dei Mudra può provocare squilibri addizionali nel corpo. È essenziale comprende i Mudra correttamente e praticarli con devozione e sincerità.

 

I Mudra sono strumenti magici che funzionano solo quando ci sforziamo e lavoriamo duro. Funzionano per le persone che praticano con devozione e dedicazione. Il corpo umano è uno strumento meraviglioso che contiene una profonda conoscenza spirituale sulla cura e il risveglio spirituale.

 

È possibile accedere a questa conoscenza con strumenti antichi come i Mudra, che aiutano a muovere e sanare l’energia attraverso le mani, i palmi e le dita.

 

Come Sadhguru, un saggio leader spirituale indiano, dice con ragione: “i Mudra sono una scienza sottile per organizzare il nostro corpo in un certo modo”. Il modo in cui funzionano i loro sistemi può essere modificato semplicemente cambiando la posizione del palmo della mano.  È una scienza che coinvolge essenzialmente la geometria e i circuiti del corpo. Sostenendo un certo Mudra, le energie tendono a muoversi in una forma particolare. In Yoga, esistono sistemi in cui puoi regolare la tua respirazione in un certo modo, con certi conteggi e rapporti. Così facendo puoi localizzare la tua energia in qualsiasi cellula del tuo corpo se lo desideri”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
WhatsApp chat